Little Tower Garda

Garda (Vr), riqualificazione di una piccola torre adibita a casa vacanze

Garda lake, 2014-2016

 

A metà strada tra il centro storico di Garda e Punta San Vigilio si trova la torre che, a ridosso della spiaggia, gode a pieno della bellezza paesaggistica del luogo.

La torre sorge all’interno del parco di una villa privata, ed è raggiungibile anche via acqua grazie al pontile d’approdo di pertinenza.

Di matrice storica, la torre ha subito nel tempo diversi interventi edilizi, di cui l’ultimo risalente agli anni ’70 che l’adibisce ad abitazione per vacanze, come dépendance della villa alle spalle della stessa.

La zona giorno (cucina, pranzo e living) era collocata al piano terra, mentre la zona notte e bagno a quello superiore; la scaletta esterna invece avvolgeva la forma circolare della torre per salire sulla terrazza.

Little Tower Garda

Foto precedenti all’intervento. Notare il segno dell’umidità sulle pareti

Il progetto di riqualificazione della torre riguarda interventi sulla superficie esterna dell’edificio, il risanamento delle murature, la cura delle risalita d’umidità all’interno, una nuova distribuzione degli impianti a impatto minimo, ed un nuovo interior design.

La suddivisione tra zona notte e zona giorno su due livelli è stata mantenuta, convertendo gli ambienti in chiave contemporanea e tenendo conto degli spazi ristretti, nonché della forma circolare della torre. La scala esistente in masselli di marmo a sbalzo facente parte dell’intervento non originale è stata rivestita in corten; ciò ha permesso di consolidarla e di sostituire i gradini deteriorati e pericolosi.

L’ipotesi di progetto proponeva la rimozione dell’intonaco mettendo in luce la tessitura originaria dei muri che diventava protagonista della scena, com’è possibile notare dai render sotto riportati.

Little Tower Garda

Rendering definitivi del progetto degli interni

Durante i lavori, di cui si riportano alcune immagini, il saggio iniziale sulla parete esterna ha confermato la tipologia di struttura muraria precedentemente ipotizzata. Si è proceduto poi con la rimozione totale dell’intonaco non originale, sia internamente che esteriormente, favorendo la naturale traspirazione della muratura e cambiandone radicalmente l’aspetto.

Little Tower Garda

La trama muraria viene sanata e ricostruita dove necessario

Little Tower Garda

Come si presentano oggi gli esterni della torre, in seguito alla rimozione dello strato d’intonaco e all’intervento certosino di “cuci e scuci” per mantenere la tessitura muraria sostituendo gli elementi deteriorati.

Il progetto degli interni della torre, supportato con grande energia e capacità di visione dalla proprietà, ha una vocazione spartana, legata alla sua funzione di casa di vacanza ma anche alla natura dell’edificio originale. Il sistema di illuminazione è stato studiato ad hoc, così come il disegno degli arredi su misura, la scelta dei materiali e delle texture.

Little Tower Garda
Little Tower Garda
Little Tower Garda

il livello di ingresso a pianta circolare ha una superficie di  20 mq. La zona giorno al piano terra, che include un living open space, una cucina e un tavolo da pranzo, è dotata di ampie finestre che inquadrano la visuale direttamente sul lago.

Little Tower Garda

La scala in acciaio cor-ten che unisce i due livelli. In primo piano il parapetto in vetro calandrato

Little Tower Garda

Al piano superiore, il letto è rivolto verso la parete del bagno, unica nuova muratura dell’intervento e rivestita con una carta da parati personalizzata che riproduce un’antica carta nautica del lago di Garda.

Little Tower Garda

il livello superiore composto da camera da letto e bagno. L’armadio su misura che segue la forma delle pareti della torre è in noce

Little Tower Garda

Il bagno comunica con la camera da letto attraverso una porta in vetro nuvolato. La doccia a filo pavimento è separata dalla zona sanitari da una parete in vetro, mentre un’altra parete in vetro permette l’affaccio della doccia sulla camera.

Little Tower Garda
Little Tower Garda

In cima alla torre, la terrazza domina il paesaggio; sulla destra, Punta San Vigilio

Little Tower Garda
Little Tower Garda
Little Tower Garda

Project credits:

 

Architetti: studio aledolci&co. (Alessandro Dolci, Alessandro Corrias, Maria Bondavalli)

Architetto sul posto: Martina Zenti

Realizzazione: un eterogeneo e folto team di artigiani e aziende.

Fotografia: arch. Martina Mambrin

;